Lingua 

Medjugorje Libro Bigio

Aprite i vostri cuori a Maria Regina Della Pace

Data: 7 novembre 2006 , Ultimi aggiornamenti 13 marzo 2008
Autore: Dr. Fra Slavko Barbarić, OFM , Fra Tomislav Vlašić, OFM
Categoria: Libri con Premissime Riflessione , Libri , Sacerdoti di Medjugorje

Se il viso della Madonna non risplende sui vostri visi, allora è inutile parlare della Madonna

La Madonna è apparsa e ci manda dei messaggi. I messaggi che dice la Madonna hanno questo scopo: che noi dobbiamo avere un altro viso, un'altra faccia. La Madonna è apparsa perché la stessa Chiesa diventi «apparsa», perché la Chiesa si trasformi.

Se volete portare i messaggi agli altri, vi prego di portare i cuori nuovi, un viso nuovo; se il viso della Madonna non risplende sui nostri visi, allora è inutile parlare della Madonna. La Chiesa accetterà le apparizioni di Medjugorje o le apparizioni in qualsiasi altro luogo, soltanto quando vedrà sui nostri visi, sui visi di coloro che accettano i messaggi, una faccia nuova, il viso della Vergine, il viso di Dio. Ecco, questa è la dinamica da attuare, questo è il modo di procedere: è proprio vivere questi messaggi così, in modo che risplendano sui nostri volti.

Mi ricordo un fatto accaduto quando io lavoravo nella parrocchia lì vicina: i genitori si lamentavano per i figli perché non ubbidivano, perché erano nervosi, ecc. Allora ho detto ad una decina di coppie di venire un pomeriggio. E quel pomeriggio ho fatto la domanda: «Voi volete che i vostri figli cambino?». Risposero: «Sì, sì, come no!». «Allora dovete ascoltarmi. Per una settimana almeno dovete ubbidire». Risposero: «Sì». Allora io li ho introdotti a un modo semplicissimo di meditare il Vangelo e ho detto: «Per questa settimana vi prego: ogni mattina e. ogni sera almeno venti minuti di meditazione, poi ci incontreremo di nuovo». Dopo una settimana, quando sono ritornati, abbiamo scambiato le esperienze e tutti hanno detto: «I nostri figli sono cambiati». Nessuno diceva niente ai figli, ma ciascuno meditava il Vangelo e dentro cambiava il suo cuore. Ecco, vedete: il viso dei genitori si è cambiato e i figli in modo spontaneo si cambiano.

La Madonna chiede a noi di accettare i messaggi. L'accettazione dei messaggi è proprio questa vita nuova che fa risplendere il volto di Dio, il volto della Madonna sul nostro volto. E possiamo essere autentici messaggeri soltanto se noi veramente viviamo questi messaggi e se noi diventiamo una Chiesa nella quale si manifesta il volto di Dio.

Quando la Madonna comincia la lotta contro Satana non la fa da sola ma con i suoi figli e noi siamo i suoi figli; allora dobbiamo entrare in questa lotta. I messaggi li dà la Madonna e ci dice quello che dobbiamo fare. Dobbiamo veramente metterci sulla strada di questa lotta per portare la Chiesa ad un rinnovamento interiore.

Voglio dire ai Sacerdoti in modo particolare: non abbiate paura di predicare i messaggi. Vedrete presto le chiese piene. Vedrete presto che vi seguiranno i giovani, ma mettetevi a dire alla gente in nome di Dio, in nome della Madonna, in modo concreto: cominciamo a pregare! Ma non vi dico questo soltanto sotto l'aspetto delle apparizioni di Medjugorje, ma vi dico da fratello: i cristiani sono indifferenti e noi sacerdoti abbiamo permesso questa indifferenza. Noi abbiamo permesso che i cristiani possano esistere senza la preghiera, senza la comunione, senza la Messa. Noi abbiamo permesso! E dobbiamo cominciare con coloro che vengono in chiesa, con coloro che sono disposti e quando questi si muovono verso un'attività cristiana, allora altri li seguiranno. Ma è molto importante che noi Sacerdoti siamo capaci di portare una persona, almeno una persona, verso la profondità spirituale. Se siamo capaci di portare una persona, noi stessi, oppure un'altra persona, presto con le nostre prediche, con le nostre attività, noi saremo capaci di portare tutti quanti nella profondità spirituale. Ecco, il mio desiderio è che tutti noi qui uniti rimaniamo collegati nella preghiera, perché tutti quanti possiamo progredire portando una luce nuova nel nostro lavoro e affinché possiamo veramente guidare la gente verso la salvezza.

Non cercate la Madonna e i suoi messaggi a livello di verità nuove, è sbagliato: vanno cercati soltanto a livello della dinamica nuova. La Madonna, come ho detto, vuole risvegliarci perché noi possiamo vedere, udire, perché possiamo sentire con il cuore.

lo da parte mia: vi accompagnerò con la preghiera quotidiana, vi seguirò e spero di essere unito con voi, anche da parte vostra, nella preghiera.

Il mio desiderio in questo momento è che voi durante questa Messa possiate sentire una grazia particolare. Amen.

(P. Tomislav Vlasic - Vitina 18 ottobre 1984a Sacerdoti e laici)

 

Fonte: Friends of Medjugorje Association

 


Wap Home | Aggiornamenti  | Medjugorje  | Messaggi  | Articoli i Attualitaè  | Video  | Galleria

Powered by www.medjugorje.ws